New website coming soon

ITA

Commissione

Commissione artistica internazionale dell’edizione 2017:

Natalia Alvarez – Spagna
John Ashford – Inghilterra
Natalia Casorati – Italia
Pier Giacomo Cirella – Italia
Angela Fumarola – Italia
Gordana Vnuk – Croazia

Natalia Alvarez ha ottenuto un dottorato in Storia dell’Arte all’Università de La Laguna, un master in Planning e Management Culturale dalla Fondazione Garcia Cabrera e un Master in Gestione delle Imprese e Istituzioni Culturali all’Università di Salamanca.Tra il 2005 e il 2007 ha coordinato il progetto Canarias Crea, parte di uno scambio culturale internazionale promosso dal governo regionale delle Isole Canarie. Nel 2010 ha condotto un programma artistico per Mercato delle Arti dello Spettacolo di Madrid e da allora ha assunto l’incarico di coordinatrice e curatrice del Dipartimento di Arti dello Spettacolo del Museo Reina Sofia. Tra il 2007 e il 2016 Natalia ha lavorato a Iberescena, un programma volto a sostenere la creazione di uno spazio ispanoamericano di arti dello spettacolo. Ha preso parte al progetto Leim sulla leadership nel management della danza in Europa, ed è stata coordinatrice del progetto A Hundred, un’iniziativa di EDN – European Dance House Network per mappare le risorse della danza contemporanea in Europa. Attualmente è direttore dei Teatros del Canal e del Centro Danza del Canal a Madrid.

John Ashford è produttore di danza contemporanea e direttore di Aerowaves, la rete europea dedicata alle compagnie di danza emergenti, da lui fondata nel 1997. Aerowaves è presente in 34 Paesi e promuove spettacoli in 24 di questi. Nel 2011 a Ljubljana Ashford ha dato il via al festival annuale di Aerowaves “Spring Forward”, cui sono seguite le edizioni di Bassano del Grappa, Zurigo, Umea, Barcellona e Pilsen. Altre edizioni del festival sono in programma ad Aarhus, Sofia, Parigi, Rijeka ed Elefsina, da qui al 2021. Aerowaves è attualmente finanziato dal programma europeo Creative Europe. Come direttore del teatro The Place di Londra dal 1986 al 2009, Ashford ha giocato un ruolo chiave nella crescita della popolarità della danza contemporanea nel Regno Unito: ha reso The Place il palcoscenico più frequentato del Paese nell’ambito della danza, promuovendo i primi lavori di coreografi come Lloyd Newson, Matthew Bourne, Wayne McGregor e Hofesh Shechter e ospitando le prime esibizioni nel Regno Unito di artisti internazionali come Wim Vandekeybus e Sasha Waltz. Nel 2004 Ashford ha creato il The Place Prize, un concorso biennale di coreografia che nel giro di un decennio è diventato il più ricco e prestigioso del panorama britannico. Nel 2002 è stato nominato Comandante dell’Ordine dell’Impero Britannico per i servizi resi alla danza.

Natalia Casorati è direttrice artistica di Mosaico Danza. Dal 1993 cura la rassegna site specific di danza contemporanea Contrappunti, recentemente confluita nella sezione dei Blitz Metropolitani del Festival Interplay, che dirige dal 2001. In 23 anni, la rassegna ha portato a Torino i maggiori coreografi della nuova scena contemporanea. Dal 2007 cura la rassegna Inside/Off, che ospita residenze coreografiche, prove aperte e incontri col pubblico nello spazio performativo dell’Associazione Mosaico Danza.
Inoltre, Natalia Casorati coordina e promuove diverse iniziative in network: a livello europeo, collabora tra gli altri con Dance Roads, festival biennale internazionale di giovani coreografi, che ha ricevuto il sostegno della Commissione Europea per Europa Cultura, mentre a livello nazionale fa parte della rete Anticorpi XL, di cui cura l’azione Collaboraction. Negli anni, ha collaborato all’organizzazione di eventi legati allo spettacolo dal vivo a Torino e a Milano e ha partecipato a moltissimi convegni, anche durante NID Platform. È membro di diverse giurie italiane e internazionali.

Pier Giacomo Cirella ha iniziato a lavorare a teatro come scenografo e costumista a Milano e per la Biennale di Venezia. Nel 1991 è segretario artistico di Sylvano Bussotti per il settore Musica della Biennale di Venezia; due anni più tardi inizia a occuparsi di musica, organizzando concerti, mostre, convegni e festival per diversi enti, tra cui il teatro di Treviso. Dal 1996 al 2015 ha collaborato con ARTEVEN – Circuito Teatrale Regionale del Veneto come responsabile del settore Danza. A lungo docente di “Industria dello spettacolo” all’Università di Ca’ Foscari di Venezia, nel 2007 è stato membro della giuria internazionale di esperti del quinto Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale diretta da Ismael Ivo. Nello stesso anno è tra i promotori del progetto Anticorpi XL per la Giovane danza d’autore. Dal 2003 al 2010 è stato presidente nazionale dell’ADEP – Associazione danza esercizio e promozione aderente all’AGIS – Federdanza, che riunisce tutti i principali soggetti promotori e distributori della danza in Italia e vicepresidente di Federdanza – AGIS.

Angela Fumarola è co-direttrice artistica di Armunia/Festival Inequilibrio.
Laureata in Scienze politiche e diplomata in Studi Europei, nel 1997 Angela Fumarola segue un corso di formazione in Management dell’Impresa Culturale curato da l’Atelier della Costa Ovest e nel 1998 inizia a collaborare con Armunia, diretta da Massimo Paganelli.
Dal 1999 si occupa prevalentemente di danza e progetti internazionali: dal 1999 al 2002 coordina l’organizzazione dei Gran Galà ideati da Vittoria Ottilenghi per Castiglioncello, dal 2001 al 2003 è responsabile con Cristiano Carpanini delle attività del Centro Regionale della Danza Toscana e dal 2014 condivide con Fabio Masi la direzione artistica di Armunia Festival Costa degli Etruschi.

Gordana Vnuk è direttrice artistica di Eurokaz, il Festival del Nuovo Teatro che ha fondato nel 1987 a Zagabria. Dal 2013, il festival è un centro di produzione per le discipline dello spettacolo. Come membro del gruppo teatrale Coccolemocco, uno dei più importanti teatri alternativi della ex Jugoslavia negli anni Settanta, ha contribuito ad organizzare in festival internazionale “Giornate del Teatro dei Giovani” realizzato dalla compagnia a Zagabria (1974 – 1977) e a Dubrovnik (1980 – 1982). Per tre anni è stata programmatrice teatrale al Chapter Arts Centre di Cardiff (Galles). Dal 2001 al 2007 è stata direttrice artistica del Kampnagel di Amburgo (Germania). Drammaturgo per progetti teatrali in Croazia e all’estero, è anche autrice di recensioni teatrali, testi e pubblicazioni accademiche in ambito teatrale pubblicati in tutto il mondo. Dal 2009 è docente all’Accademia Teatrale di Zagabria. Nel 2013 è stata insignita dell’onoreficenza francese di “Cavaliere dell’Ordine delle arti e delle lettere”.