(RE)think
dance.

NID New Italian Dance Platform
Reggio Emilia 10-13 October 2019

NID Platform

NEW ITALIAN DANCE PLATFORM 

New Italian Dance (NID) Platform è un progetto che ha lo scopo di sostenere la migliore produzione coreutica italiana. Nata nel 2012 dalla collaborazione tra alcune realtà della distribuzione della danza (RTO), la Direzione Generale Spettacolo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e gli enti locali, la piattaforma mette in contatto le compagnie italiane e gli operatori del settore italiani e internazionali, creando un dialogo tra produzione e distribuzione e dando visibilità alla qualità artistica della scena italiana, nel rispetto della pluralità di linguaggi e poetiche. Attraverso una commissione artistica, NID Platform presenta le migliori compagnie e gli spettacoli più rappresentativi del panorama italiano sia tra le realtà già consolidate sia tra i coreografi emergenti. Questi sono inseriti all’interno di un programma denso e articolato che si estende per alcuni giorni e prevede anche momenti di confronto, attività collaterali e tavoli tematici. 

NID Platform è un’esperienza in cui possono maturare collaborazioni professionali tra produzione e distribuzione nazionale e internazionale: un format operativo in grado di allargare e rinnovare l’attuale mercato italiano della danza e di diffondere la conoscenza della più rilevante produzione coreografica italiana tra gli operatori esteri. Tutti gli spettacoli e gli eventi collaterali sono aperti al pubblico. 

 

 

LA 5a EDIZIONE 10-13 OTTOBRE 2019, REGGIO EMILIA 

La 5a edizione di NID Platform – la cui gestione è stata affidata ad ATER Circuito Regionale Multidisciplinare, Fondazione Nazionale della Danza e Fondazione I Teatri – avrà luogo dal 10 al 13 Ottobre 2019 a Reggio Emilia, città storicamente sensibile alla danza. 

L’edizione si prefigge di mantenere e rafforzare quei tratti distintivi che hanno fatto di NID Platform un progetto di successo e di introdurre elementi di novità e stimolo nel rapporto tra programmazione e produzione, con una particolare attenzione alla ricerca e alle nuove tendenze, per presentare il meglio della danza italiana attraverso quattro giorni di spettacoli, attività collaterali, eventi e feste.

 

LE NOVITA’

 

Oltre alla consueta programmazione di spettacoli compiuti, una delle novità più significative dell’edizione 2019 è rappresentata dagli “Open Studios”: una nuova sezione che intende offrire a compagnie affermate e ad artisti emergenti un’ulteriore opportunità per partecipare alla piattaforma con progetti coreografici in via di sviluppo che non abbiano ancora debuttato. Un’occasione per far crescere la propria ricerca, mettersi alla prova davanti ad una platea qualificata, confrontarsi con  professionisti del settore.

Altra novità sarà la presenza dei quattro Centri di produzione della danza – recente nuova categoria che rappresenta un importante elemento innovativo per il settore – con proposte rappresentative delle proprie identità artistiche.

In continuità con le precedenti edizioni, la call pubblica permetterà di raccogliere le candidature delle compagnie e degli artisti che saranno poi sottoposte alla valutazione della commissione artistica per definire il programma di spettacoli nelle quattro giornate previste.

La programmazione di NID Platform 2019 si inserirà nel più ampio contesto del Festival Aperto, promosso e organizzato dalla Fondazione I Teatri, quale ideale finestra sulla danza italiana da sempre presente all’interno del festival, la cui programmazione – vero e proprio dialogo tra musica, teatro e danza nei loro intrecci con arte, letteratura e tecnologie – contribuisce da oltre un decennio all’identità e alla vocazione al contemporaneo della città di Reggio Emilia, nell’ampio contesto delle arti performative.

 

 

NID Platform 2019 è

Sostenuta da

Mibact, Regione Emilia-Romagna, Comune di Reggio Emilia.

Promossa da

RTO (Raggruppamento Temporaneo Operatori), rete nazionale di operatori della danza aderenti ad ADEP (Associazione Danza Esercizio e Promozione, in seno a Federvivo/Agis)

Coordinata da

ATER Circuito Regionale Multidisciplinare dell’Emilia-Romagna, Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, in collaborazione con Rete Anticorpi Emilia-Romagna.

 

 

RTO E’ COMPOSTO DA

a.Artisti Associati – Ert Fvg, A.C.S. Abruzzo Circuito Spettacolo, AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali, Anghiari Dance Hub, ARTEVEN Associazione regionale per la diffusione del Teatro e della Cultura nelle Comunità Venete, Ass. ArtedanzaE20, Ass. EE.LL.Per le Attività Culturali e di Spettacolo – Sardegna, ATCL Associazione Teatrale tra i Comuni del Lazio, ATER–Associazione Teatrale Emilia Romagna, Cantieri Danza, C.L.A.P.Spettacolodalvivo, CDTM Circuito Campano della Danza, CEDAC Sardegna, Centro Servizi Culturali Santa Chiara, C.S.C. Anymore Festival Danza Estate, Cro.me. Cronaca e Memoria dello Spettacolo, Daniele Cipriani Entertainment Soc. Coop., Festival Oriente Occidente, FIND – Festival Internazionale Nuova Danza, Fondazione Fabbrica Europa per le Arti Contemporanee, Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, Fondazione I Teatri – Reggio Emilia, Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto, Fondazione Piemonte dal Vivo, Fondazione Teatro di Pisa, Fondazione Teatro Comunale Citta’ di Vicenza, Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, Mosaico Danza/Interplay Festival, Movimento Danza, Teatro Pubblico Pugliese.