Coordinamento Organizzativo

Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo

L’Associazione Enti Locali per le attività culturali e di spettacolo, costituita nel 1988 su iniziativa della Provincia di Cagliari insieme ad alcune Amministrazioni comunali, si configura attualmente come una Associazione riconosciuta costituita da oltre 94 Enti Locali associati, diffusi su tutto il territorio regionale, per i quali s’impegna nella promozione di tutte le attività oggetto della sua natura sociale e secondo i parametri dettati dal suo statuto.

Nel corso di oltre trent’anni di lavoro continuativo, l’Associazione si è distinta per innumerevoli attività che sono state riconosciute come valido supporto all’economia di molti comuni sardi, inserendosi nell’ampio spettro delle iniziative volte a favorire lo sviluppo economico e turistico dei territori di competenza. Tale ruolo di supporto gli è stato riconosciuto anche dalla Legge Regionale 4 febbraio 2016, N. 2 – Art. 29 – Comma 7, in materia di riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna. Scopo primario dell’Associazione è quello di promuovere le condizioni per lo sviluppo di iniziative culturali e di spettacolo, secondo le finalità enunciate nell’art.1 del proprio Statuto:

Le attività realizzate nel corso dei 30 anni di attività hanno previsto l’affiancamento agli enti pubblici nell’organizzazione di attività culturali che spaziano dalla musica al teatro alla danza a convegni e rassegne tematiche; nei percorsi di reperimento delle risorse finanziarie di fonte europea, nazionale e regionale; l’assistenza nell’attività di ricerca di sponsorship, il supporto nell’individuazione delle esigenze di formazione del personale interno; l’avviamento e il sostegno alle Reti tra Enti Locali; sviluppo delle iniziative di network, supporto alle iniziative progettuali locali per la realizzazione e lo sviluppo di iniziative culturali e di spettacolo degli enti pubblici. L’erogazione di tali servizi è stata realizzata attraverso iniziative specifiche, mediante l’attività del proprio personale specializzato e la collaborazione di professionisti specializzati.

Negli ultimi anni parte dell’attività istituzionale dell’Associazione si è concentrata nella creazione e sostegno allo sviluppo delle Reti di Comuni, per avviare processi di sviluppo in modo coordinato, unico e associato, attività necessarie alla realizzazione e all’implementazione di un progetto complesso di sviluppo locale teso a generare nel tempo crescita economica e occupazionale a partire dalle sue determinanti culturali, rafforzando l’identità dei territori, incrementando la visibilità degli aspetti culturali, storici e naturalistici delle località, organizzando e mettendo in risalto il sistema dell’accoglienza e dell’ospitalità offerto dagli operatori locali.

Tra le principali attività e reti costituite si ricordano: Nora Jazz Festival, Rete dello Zafferano, Rete dei Castelli, la rete Lollas, Festival della Letteratura di Viaggio D.H. Lawrence, Festival del Passato Remoto, Musa Madre.

CeDAC Centro Diffusione Attività Culturali

Il CeDAC Centro Diffusione Attività Culturali, fondato nel settembre 1986, nasce come Circuito di Prosa e dal 2015 è riconosciuto dal MiC come unico Circuito multidisciplinare per lo spettacolo dal vivo in Sardegna.

La missione è quella di promuovere le 4 Arti – prosa, danza,musica e circo contemporaneo – in tutto il territorio regionale e in particolare in 27 Comuni che aderiscono con convenzioni al Circuito. Il lavoro di distribuzione è intenso e impegnativo, sono circa 300 gli spettacoli messi in scena in un anno organizzate in Stagioni tradizionali, rassegne, focus tematici e il festival “La Notte dei Poeti”. Le Compagnie selezionate, di rilievo (inter)nazionale, offrono spettacoli di alto profilo culturale e al contempo accessibili a tutti. Fra i tanti Artisti ospiti citiamo: Giorgio Albertazzi, Avion Travel, Alessandro Baricco, Peppe Barra, Laura Betti, Paola Borboni, Vincenzo Cerami, Paolo Conte, Maddalena Crippa, Grazia Di Michele, Cesaria Evora, Paolo Fresu, Juliette Greco, Leo Gullotta, Enzo Jannacci, Ute Lemper, Milva, Valeria Moriconi, Eunice Munoz, Kocani Orkestar, Moni Ovadia, Gino Paoli, Nicola Piovani, Dulce Pontes, Katia Ricciarelli, Amalia Rodriguez, Paolo Rossi, Antonella Ruggiero, Lina Sastri, Hanna Schigulla, Diane Schuur, Tullio Solenghi, Toquinho, Jean-Louis Trintignant, Franca Valeri, Raf Vallone, Lina Volonghi, Gabriele Lavia, Catherine Spaak, Ludovio Einaudi, Anna Proclemer, Valentina Cortese, Shel Shapiro, Licia Maglietta, Milena Vukotic, Ivana Monti, Ulderico Pesce, Caterina Vertova, Elio Germano, Isabella Ragonese, Monica Guerritore, Emma Dante, Eleonora Abbagnato, Zappalà, Gallotta e tantissimi altri.

Grazie a diversi progetti di formazione – master class, laboratori, seminari, presentazioni di libri, residenze per artisti…- Cedac rivolge la sua attenzione costante al rinnovo del pubblico e a migliorare la fruizione del “prodotto spettacolo”, interagendo anche con altri Enti locali – Scuole, Università, Associazioni culturali e sociali.

Insieme ad altre due Organizzazioni – Associazione Enti Locali per lo Spettacolo e Jazz in Sardegna – fa parte del Co.Ci.S (Consorzio Circuiti dello Spettacolo).

Dal 2022 ha preso, per tre anni, in gestione insieme a Jazz in Sardegna, il Teatri Massimo di Cagliari.