(RE)think
dance.

NID New Italian Dance Platform
Reggio Emilia 10-13 October 2019

NID Platform

KOKORO | Site specific version

Palazzo Mosto - Via G. Battista Mari 7, Reggio Emilia - giovedì 10 ottobre, ore 20.00 e venerdì 11 ottobre, ore 12.00

Durata: 20 minuti

Coreografia di: Luna Cenere

Interpreti:

Luna Cenere

Altri crediti:

Musica: Gerard Valverde, Disegno Luci: Nicola Mancini, Produzione: Compagnia Körper, Collaborazione alla produzione: Virgilio Sieni / Centro Nazionale di Produzione

Spettacolo

“Kokoro” è una singola parola giapponese che può essere tradotta con “essere interiore”, ma che letteralmente abbraccia due parole/concetti: “mente” e “cuore”. L’assolo di Luna Cenere è una personale ricerca sulla “unicità” dell’essere umano, un percorso intimo durante il quale il corpo nudo della danzatrice si trasfigura per diventare veicolo poetico e far emergere immagini che a volte sembrano appartenere ad un mondo irreale. Queste immagini, radicate nelle nostre coscienze, si sublimano nel racconto di un’esperienza personale per poi essere tramutate, attraverso lo spettacolo, in esperienza collettiva. In questa versione breve si evince la natura installativa del lavoro in cui Luna Cenere dialoga con luoghi storici, come le sale di Palazzo da Mosto a Reggio Emilia e spazi non convenzionali, dove le immagini oniriche e le architetture spaziali si fondono in un’unica visione.

Coreografo

Luna Cenere è una giovane danzatrice e autrice di origini napoletane. Al termine dei suoi studi presso la SEAD (Austria) partecipa alle creazioni di Anton Lacky, Josef Frucek e a festival internazionali come Deltebre Danza, Impulstanz e la Biennale di Venezia. Nel 2014 lavora con Simone Forti e nel 2016 diventa membro della Compagnia Virgilio Sieni in progetti come “La Mer” e “Il Cantico dei Cantici”. È autrice di “Kokoro”, prodotto dalla Compagnia Korper con il sostegno di Virgilio Sieni, Centro Nazionale di Produzione, selezionato dalla rete ANTICORPI XL e dal Festival Spring Forward.
Seguono poi “Twin”, (anteprima al Festival FOG/Triennale di Milano), “Natural Gravitation” (RavelloFestival/Compagnia Korper) e “Pneumatika" (work in progress), produzione Interno5/AriellaVidach.
Luna Cenere è “Aerowaves Artist Twnety18”, Artista Associata del Festival Oriente Occidente per il biennio 2019/2020 ed è sostenuta dall’azione Residence XL per l’anno 2019.

Compagnia

La Compagnia Körper è nata nel 2003 e rivolge la sua attenzione al sostegno dei giovani coreografi della Campania con inviti anche ai residenti all’estero. Nei primi anni ha prodotto i coreografi: G. Parente, G. Beddoes, F. Nappa, F. Colaleo. Nel 2014 ha ricevuto il riconoscimento dal MIBACT. Lavora con le più importanti istituzioni del territorio: Napoli Teatro Festival, Teatro San Carlo, Ravello Festival, Teatro Mercadante, Circuito Campano della Danza, Museo Madre. Teatro Piccolo Bellini 2015, “Aesthetica - esercizio n°1” di G. Cimmino, è stato selezionato al Kilowatt Festival, dove ha vinto il premio miglior spettacolo danza nel 2016 e al Fresh Fruits Festival di New York. Collabora con il gruppo “La Fura del Baus” per lo spettacolo “Afrodita y el juicio de Paris”, Teatro Nazionale con ”Orestea”, coreografie di Noa Wertheim. Teatro San Carlo, coreografie di G. Cimmino per “Change”. Ravello Festival 2016, progetto “Abballamm’!” estratto da “Nowhere” di Dimitris Papaioannou. Napoli Teatro Festival 2017, “Tammurriata” regia di G.Cimmino. Ravello Festival 2017, “Les 24 preludes de Chopin” di M. Chouinard. Ravello Festival 2018, “Time: Study” di Bill T Jones. Inizia la collaborazione con Luna Cenere, producendo “Kokoro” selezionato per Anticorpi XL Vetrina 2017. “The Glitch Project” di F. Capuano e N. Picardi è stato selezionato da Anticorpi XL Danza Urbana. Teatro Bellini Napoli 2018, lo spettacolo “Vivianesque”, regia coreografia di G. Cimmino, affresco della Napoli contemporanea dalle opere di Raffaele Viviani. Le nuove produzioni 2019/2020 sono “Genealogia" di Luna Cenere e “Corcovado” di Michele Di Stefano / Luigi De Angelis.

Condividi