(RE)think
dance.

NID New Italian Dance Platform
Reggio Emilia 10-13 October 2019

NID Platform

MYSTERIOUS ENGINE

Nova Gorica (Slovenija), SNG Teatro Nazionale Sloveno, Sabato 21 ottobre 2017, ore 19.00 -

Durata: 40'

Coreografo: Mauro Astolfi

Interpreti: Giacomo Todeschi, Fabio Cavallo, Giuliana Mele, Caterina Politi

Credits: MYSTERIOUS ENGINE Coreografia Mauro Astolfi, Disegno Luci Marco Policastro, Musiche AGF, Rachel’s Una Produzione Spellbound con il contributo del Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali e del Turismo, debutto 4 gennaio 2017 THE HESITATION DAY Coreografia Mauro Astofi Disegno Luci Marco Policastro Musica Norn , Amon Tobin Una produzione Spellbound in collaborazione con The Egg/Albany,NY Debutto 23 ottobre 2015

Spettacolo

“Mysterious Engine” …ovvero l’esigenza dell’autentico

ME è la prima di 2 parti di una nuova creazione che rivendica la ”condizione “ di non libertà degli uomini. L’intenzione di noi esseri umani con il tempo diventa impermeabile, muta frequentemente, e a causa di questo mutamento si perde il contatto con i colori, con i suoni, con le parole…bisogna sapersi riprogrammare, partire dal corpo, dai nostri movimenti scomposti, disorganizzati per ridisegnare una strada percorribile e comprensibile. Bisogna ripristinare le condizioni per una libertà interiore e difenderla dagli attacchi degli istinti scatenati, cercare di rimanere autori dei propri desideri, piuttosto che far costruire le nostre vite dai desideri. La possibilità di questa scelta rende concreta la nostra ricerca per la libertà.

ME incentra la sua ricerca sui fattori che determinano un aumento del campo di visione di tutto quello che ci circonda: la pelle, le ossa, il battito cardiaco diventano altro rispetto a quello che anatomicamente si conosce. ..Un altro piccolo passo per la conquista della libertà è sprofondare nel mistero del nostro funzionamento e non dare nulla mai per completamente conosciuto. (M.A.)

 

Guarda il trailer

Coreografo

Mauro Astolfi è uno degli autori contemporanei italiani maggiormente rappresentativi . Dopo la lunga permanenza statunitense fonda nel 1994 Spellbound Contemporary Ballet- progetto produttivo che condivide con Valentina Marini oggi leader sul mercato internazionale nell’ambito della scena contemporanea. Oltre alle numerose produzioni per Spellbound Astolfi e’attivo come coreografo free lance con firme per Kitonb Extreme Theatre Company, Thatreschool di Amsterdam , Balletto di Roma , Szegedi Kortárs Balett in Ungheria, , Liepziger Ballet e Gärtnerplatztheater in Germania, River North Chicago Dance Company e Ballet Ex negli Stati Uniti, Arts Umbrella Dance Company e Proartedanza in Canada e prossimamente per Israel Ballet, Magdeburg Ballet in Germania e Compania Nacional de Ballet in Colombia. Dal 2009 è inoltre Direttore del dipartimento modern contemporaneo del Centro D.A.F. a Roma. Dal 2016 e' inoltre docente ospite presso la Scuola di Ballo del Teatro dell'Opera di Roma.

Compagnia

Spellbound Contemporary Ballet nasce nel 1994 per volontà del coreografo Mauro Astolfi cui si è aggiunta alla guida due anni dopo Valentina Marini con cui la compagnia ha avviato una intensa attività di internazionalizzazione.Forte di una cifra stilistica inconfondibile esaltata da un ensemble di danzatori considerati tra le eccellenze dell’ultima generazione, Spellbound si colloca oggi nella rosa delle proposte italiane maggiormente competitive sul piano di una dialettica internazionale, espressione di una danza che si offre al pubblico con un vocabolario ampio e in continua sperimentazione, convincendo le platee dei principali Festival di Europa, Asia, Americhe. La Compagnia ha posto negli anni le basi di un percorso dove il divario tra spettatore, amatore e artista si è fatto sempre più sottile, alimentando attraverso venti anni di seminari e workshop una filiera creativa che ha avvicinato al palcoscenico migliaia di danzatori e curiosi e consolidando questo processo ha dato luogo a un autentico vivaio in termini di formazione in rapporto dialettico con la Compagnia, processo culminato con la residenza presso Daf Dance Arts Faculty.

Le attivita' di Spellbound, oltre alle creazioni di Astolfi, abbracciano una serie di produzioni e progetti in rete con altri artisti e istituzioni su scala internazionale, come il recente "La Mode", installazione a firma di Tomoko Mukayiama e Tojo Ito che ha inaugurato il National Taichung Theater a Taiwan

Condividi