(RE)think
dance.

NID New Italian Dance Platform
Reggio Emilia 10-13 October 2019

NID Platform

Pina

martedì 26 settembre 2017, ore 20.30 – proiezione

di Wim Wenders
con Con Pina Bausch, Regina Advento, Malou Airaudo, Ruth Amarante,
Rainer Behr, Andrey Berezin, Damiano Ottavio Bigi, Bénédicte Billet,
Ales Cucek, Clementine Deluy, Josephine Ann Endicott, Lutz Förster
documentario, durata 100 min — Germania 2011

Visione introdotta da Lisa Parolo, studiosa di Arti Visive, Università degli Studi di Udine e Marta Bevilacqua, danzatrice e coreografa
Nel 1985 Wim Wenders vede per la prima volta “Café Müller”, nel quale la coreografa tedesca capofila del teatrodanza, Pina Bausch, danza per 40 minuti insieme ai suoi ballerini sulla musica di Henry Purcell.
Ne nasce un’amicizia lunga vent’anni e il progetto di un film insieme, che comincia a concretizzarsi nel 2008 con la scelta del repertorio da filmare ma s’interrompe un anno dopo, con la morte della stessa Bausch. Wim Wenders, però decide di riprendere il progetto, portando i componenti dell’ensemble di Wuppertal in locations industriali o naturali che danno nuova vita ai passi di danza. Completano il film le interviste alle persone che hanno ballato con Pina.

Condividi