(RE)think
dance.

NID New Italian Dance Platform
Reggio Emilia 10-13 October 2019

NID Platform

R. OSA _10 ESERCIZI PER NUOVI VIRTUOSISMI

Gorizia, Kulturni dom Gorica, Sabato 21 ottobre 2017, ore 16.00 -

Durata: 45 min

Coreografo: Silvia Gribaudi

Interpreti: Claudia Marsicano

Credits: coreografia e regia Silvia Gribaudi contributo creativo Claudia Marsicano disegno luci Leonardo Benetollo costumi Erica Sessa consulenza artistica Antonio Rinaldi, Giulia Galvan, Francesca Albanese e Matteo Maffesanti ;PRODUZIONE Associazione Culturale Zebra, Silvia Gribaudi Performing art, La Corte Ospitale ; COPRODUZIONE Santarcangelo festival, con il supporto di Qui e Ora Residenza Teatrale in collaborazione con Armunia centro di residenza Artistica -Castiglioncello/Festival Inequilibrio, AMAT- Ass. Marchigiana attività teatrali, Teatro delle Moire /Lachesi Lab, CSC Centro per la scena contemporanea - Bassano Del Grappa

Spettacolo

R. OSA _10 ESERICIZI PER NUOVI VIRTUOSISMI

R. OSA è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa con un linguaggio “informale” nella relazionale con il pubblico .

R. OSA si ispira alle immagini di Botero , al mondo anni 80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione.

R.OSA è uno spettacolo in cui la performer è una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore all’interno di una drammaturgia composta di 10 esercizi di virtuosismo .

R.OSA è un ‘esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’ azione artistica in scena .

R.OSA fa pensare a come guardiamo e a cosa ci aspettiamo dagli altri sulla base dei nostri giudizi. Lo spettacolo mette al centro una sfida, quella di superare continuamente il proprio limite.

R.OSA è in atto una rivoluzione del corpo, che si ribella alla gravità e mostra la sua lievità.

Guarda il trailer

Coreografo

Silvia Gribaudi_Vincitrice premio pubblico e giuria GD'A Veneto 2009, selezionata nel 2010 in Aerowaves Dance Across Europe, finalista premio equilibrio nel 2013 è ospite in numerosi festival nazionali ed internazionali tra cui nel 2009 alla Biennale di Venezia e nel 2012 alll’ Edinburgh Fringe Festival. Crea Performance specifiche su: identità e Gender ( progetto Performing Gender 2014 Performance Museum Reìna Sofìa Madrid and MAMbo Bologna), riflessioni sulla femminilità Over 60 ( Performance di invecchiamento attivo attraverso arte della danza dal titolo What age are you acting? prodotta nel progetto Europeo ACT YOUR AGE) .

Roger Salas dice di lei su El Paìs :”Silvia Gribaudi es una artista singular que cultiva el feísmo y un humor ácido; su llamativo físico ya va a contracorriente”

Compagnia

Il lavoro di Silvia Gribaudi è sostenuto dall' Associazione Culturale Zebra

L’associazione culturale ZEBRA nasce agli inizi del 2011 dall’incontro di tre coreografe venete che, seppur con identità artistiche diverse, sono accomunate dagli stessi obiettivi di sviluppo culturale territoriale, nazionale ed internazionale.

Chiara Frigo, Silvia Gribaudi, Giuliana Urciuoli si uniscono in una struttura condivisa con l’intento di portare avanti le rispettive produzioni artistiche, e progettualità comuni. Dal 2013 l'associazione culturale ZEBRA sostiene artisti provenienti da diverse discipline (artisti visivi, coreografi e performer) come Anna piratti , Domenico Santonicola, Susi Danesin e Silvia Bugno.

Gli artisti di Zebra sono sotenuti dal Mibact per alcune tournèe estere.

Condividi